Candidatura di LukeWiller

classic Classic list List threaded Threaded
7 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Candidatura di LukeWiller

Gianpippo
Utente "antico", admin fino al 2018 quando non viene riconfermato in seguito a votazione. A mio parere ottimo admin anti vandalismo, patroller inespugnabile, molto attaccato al progetto. Quando fu deflaggato fu in seguito a un momento di crisi con eccessiva rigidità, qualche episodio di aggressività immotivata, mancanza di comunicazione ai confini del write-only. Ho sempre pensato che fu un momento di debolezza psicologica. Che ne pensate?

Da notare che in seguito al deflag ha continuato a lavorare ininterrottamente in ns0 dove fa un lavoro eccellente con diverse voci in vetrina.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Candidatura di LukeWiller

Wiki per tutti
Gianpippo wrote
Utente "antico", admin fino al 2018 quando non viene riconfermato in seguito a votazione. A mio parere ottimo admin anti vandalismo, patroller inespugnabile, molto attaccato al progetto. Quando fu deflaggato fu in seguito a un momento di crisi con eccessiva rigidità, qualche episodio di aggressività immotivata, mancanza di comunicazione ai confini del write-only. Ho sempre pensato che fu un momento di debolezza psicologica. Che ne pensate?

Da notare che in seguito al deflag ha continuato a lavorare ininterrottamente in ns0 dove fa un lavoro eccellente con diverse voci in vetrina.
Sottoscrivo tutto. In quel 2018 era uno degli admin che mi spingevano a stare lontano dal progetto, ma da anni ha profondamente abolito il suo eccesso di zelo. Oggi è completamente un'altra persona, pure secondo me potrebbe aver passato un brutto periodo (come l'ho passato anch'io negli stessi anni)
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Candidatura di LukeWiller

Gitz
Administrator
Io provo un brivido di terrore all'idea di un nuovo/vecchio admin con un passato da "falco" che rientra coi tastini; un po' come quando è rientrato M7. Probabilmente se non fossi bloccato su it.wiki non voterei a favore ma nemmeno contro, fidandomi del parere dei molti utenti che dicono che è una risorsa importante e che il suo atteggiamento è cambiato.

Devo dire poi che rileggendo retrospettivamente la sua riconferma mancata, mi viene il dubbio che il profilo politico della persona dietro all'utenza - relativamente spiccato e lontano dal sentire comune della comunità - abbia avuto un peso. Non sono sicuro che di questo si possa parlare senza fare doxxing (da verificare), ma ricordo che verso la fine del 2017-2018 la comunità era sotto l'impressione delle dimissioni dell'ArbCom tedesco a causa del conflitto con un membro esponente di Alternative fuer Deutschland; se questo è vero, mi stupisce che queste preoccupazioni politiche oggi non abbiano più peso.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Candidatura di LukeWiller

ashoppio
In reply to this post by Gianpippo
Non conosco molto LukeWiller, avevo letto qualcosina sulla riconferma andata male, ma onestamente mi sembra alquanto migliorato. Tutti noi passiamo brutti momenti, che possono perfino durare anni. Spero che il suo lavoro su admin sia buono come lo è stato negli ultimi tempi,
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Candidatura di LukeWiller

Gitz
Administrator
This post was updated on .
Neanch'io lo conosco bene. Ho visto un video su YouTube (che evito di linkare, visto che c'è il suo nome e cognome) in cui m'è riuscito simpatico. Però il fatto che sia un militante e consigliere comunale della Lega mi ha messo voglia di guardare con più attenzione ai suoi edit. Non posso dire di essere arrivato a una conclusione (ci vorrebbero giornate intere e io c'ho passato sopra mezz'oretta) ma mi è cascato l'occhio sulla Discussione:Massacri delle foibe. Ad agosto 2020, Salvatore Talia lo accusa di avere inserito in voce una "falsa citazione". LukeWiller si rifiuta di rispondere nel merito e parla di commento "al limite del trollaggio, visto che è particolarmente dietrologico e polemico, polemica a cui io non voglio partecipare visti i toni". Le modifiche indicate da Salvatore Talia (questa e questa) sono preoccupanti e andrebbero approfondite. Poi, nel febbraio 2024 insiste perché rimanga in voce una frase sulla "costante diminuzione della popolazione italiana in un contesto di repressione che assunse anche tratti violenti" basata su una fonte primaria irredentista del 1919. Queste cose non vanno bene.

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Candidatura di LukeWiller

Gitz
Administrator
Arriva il voto contrario di Avgas e l'astensione di Ruthven e Retaggio. Questi ultimi ricordano il passato non così remoto. Anche Superchilum si astiene ma non dà spiegazioni. L'astensione di Cosma Seini non ha senso (Cosma fa sempre così; credo che non abbia ancora capito che ci si può astenere semplicemente omettendo di votare; l'astensione in queste procedure ha il significato di presa di posizione "negativa ma dialogante").

Interessante la motivazione di Avgas:

Da sempre essere admin su Wikipedia è un ruolo a perdere. Alcune vicende anche recenti hanno chiaramente dimostrato il non trascurabile rischio che ciò possa arrivare ad intaccare la sfera personale e quando ciò accade, l'Enciclopedia ne viene danneggiata in misura proporzionalmente maggiore

Che vuol dire: attento a fare POV-pushing su una qualche voce sensibile; la tua identità personale è nota e così il tuo impegno politico; facilmente si produrrebbe un altro danno reputazionale per il progetto, dopo la debacle di Hypergio.

Mi sembra significativo per due ragioni:

1) A quanto ne so, è la prima volta che un admin italiano ammette (seppure in modo implicito) che la vicenda di Hypergio/Il fatto quotidiano ha danneggiato l'enciclopedia, oltre a Hypergio.

2) Formula un utile e molto opportuno avvertimento a LukeWiller: evita di editare su temi e con modalità che possono creare sospetti di "conflitto di interessi".
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Candidatura di LukeWiller

Gitz
Administrator
Arriva il pippotto di Phyrexian, che proprio non ce la fa a contenersi e ha sempre qualcosa di interessante da dire, o così crede. Noto anche in questo commento una caratteristica che potrebbe essere la sua cifra stilistica o morale: è l'ennesima volta che Phyrexian vuole che qualcuno ammetta i propri errori e si copra il capo di cenere; se non lo fa di sua spontanea volontà, ci pensa Phyrexian a gettargli la cenere sul capo, agitando il ditino e facendo il moralizzatore.

"non sembrava trasparire una presa di coscienza dei problemi segnalati. Diversi wikipediani di cui mi fido però l'hanno descritto come un utente dalla rinnovata consapevolezza, che riconosce i propri errori [...] credo che sia nello spirito wikipediano concedere una seconda possibilità [...]. Spero che Luke abbia capito quali fossero i propri errori"

Ciò che Phyrexian vorrebbe a me ricorda la confessione in pubblico dei cristiani primitivi e di certe congregazioni anabattiste, o l'autocritica della tradizione stalinista e maoista; mi sembra caratteristico di una concezione e di una pratica di Wikipedia come setta, come partitino e comunità fusionale, anziché come progetto a cui partecipano dei volontari se/come/quando ne hanno voglia, che meritano rispetto e senso dei confini.