Anonimato degli amministratori

classic Classic list List threaded Threaded
2 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Anonimato degli amministratori

Arturo Toglie
Volevo chiedervi quale fosse la vostra opinione in merito relativamente all'anonimato in particolare della categoria di utenti definita Amministratori.

L'utente Oakwood mi pare abbia già sollevato questo quesito senza però ottenere risposta al Bar - ovvero:
come essere sicuri che l'amministratore sia DAVVERO disinteressato nelle sue modifiche?

Mi viene subito in mente un ipotetico caso "da manuale" - l'amministratore di Wikipedia potrebbe essere un politico magari in corsa alle elezioni e usare i suoi poteri per bloccare le voci sui candidati rivali. Oppure mantenerne una versione palesemente sbilanciata.

Ci sono anche altre casistiche le quali mi portano a pensare a danni pure peggiori con gli amministratori anonimizzati - eppure, nonostante di recente siano stati scoperti gli altarini con un caso eclatante - sono portato a credere per una serie di ragioni gli amministratori tra di loro non siano "anonimi alla cieca". È una questione dai numerosi potenziali risvolti legali, ad esempio non credo accetterebbero mai un amministratore minorenne, per quanto in gamba.

Ne deriva, a mio parere, abbiano un modo (o più) per verificare sulle utenze, oscuro però al grande pubblico. Vorrei sapere i vostri pareri - vi illustrerò poi ulteriori mie ipotesi.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Anonimato degli amministratori

Gitz
Administrator
Arturo Toglie wrote
non credo accetterebbero mai un amministratore minorenne, per quanto in gamba.
E' solo un particolare, ma ricordo di aver sentito Gianfranco raccontare in un'intervista che la prima Wikipedia aveva un amministratore tredicenne. Anche la Wikipedia inglese ha o ha avuto casi simili e qui la discussione viene discussa in modo (troppo?) approfondito (infatti non ho letto).
Sulla rinuncia all'anonimato come condizione per diventare admin ci sono alcuni problemi di carattere pratico (l'anonimato protegge da abusi, ricatti, pressioni, tentativi di corruzione... difficile chiedere a un utente di rinunciare... e poi già così senza la rinuncia all'anonimato è difficile trovare utenti in grado di fare l'admin) e un problema di principio secondo me insuperabile: gli admin sono, o dovrebbero essere, utenti come gli altri, senza nessun potere editoriale in più. Di fatto non lo sono, e questo non va bene, ma se li facessimo diventare super-utenti con un nome e cognome, quindi un profilo pubblico extrawiki, una credibilità personale, un prestigio, la cosa diventerebbe irrimediabile. Il progetto diventerebbe anche più manovrabile dall'esterno secondo me: l'anonimato degli utenti protegge gli utenti, ma anche Wikipedia.