Palindromo2002. Ci sono regole e leggi?

classic Classic list List threaded Threaded
13 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Palindromo2002. Ci sono regole e leggi?

Wiki per tutti
This post was updated on .
Le prime, regole, sono quelle che possono subire strappi. Le seconde, leggi, sono legge.

C'è un nuovo utente cancellazionista in giro per il progetto, che ripete gli stessi errori di un utente che il giorno della creazione di quell'utenza era bloccato ed anche i settori di contribuzione sono uguali. Non si sa se siano la stessa persona, perché sembra che se ne siano accorti quando erano già passati più di tre mesi dall'ultima azione dell'altro utente (il nuovo ha poi chiesto a Titore, in risposta ad una richiesta di chiarimenti, di non associare il suo nick con l'altro registratosi con nome e cognome, per buon senso rispetto la sua volontà, sembra smentire di essere lui ma resta il fatto che commette i suoi stessi errori). Come già volevo dire, mi fa piacere che per una volta non siano andati "alla lettera" ma questo è praticamente uno schiaffo in faccia a tutti gli utenti più "periferici" che qualunque blocco evadano non si transige mai, in quanto per Gitz, Kit carson, Dread Pirate Rudolph, Gatto Nero, Michaelapratt e tanti altri (quasi tutti inclusionisti o comunque non cancellazionisti) le regole sono state davvero trattate come leggi. A questo punto anche Blackcat potrebbe tornare anche solo da anonimo prima del 20 aprile senza che succeda nulla, così come avrebbe potuto Windino se si fosse proceduto con il blocco? E se lo facesse Luix sarebbe lo stesso? Insomma, a questo punto facciamo in modo che non vengano mai bloccate le utenze congeniali a vari degli stessi che sono finiti oggetto di critiche su tutti i blog, tanto non servirebbe a niente
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Gitz
Administrator
This post was updated on .
Sì qualche IP si era lamentato di questo stesso fatto sulla talk di Ruthven. Palindromo2002 sarebbe un sock di ***, utente bloccato. Tra l'altro secondo l'IP l'avrebbe già fatto in passato con un altro sock (Gemonese2000).
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Wiki per tutti
This post was updated on .
Gitz wrote
Sì qualche IP si era lamentato di questo stesso fatto sulla talk di Ruthven. Palindromo2002 sarebbe un sock di ***, utente bloccato. Tra l'altro secondo l'IP l'avrebbe già fatto in passato con un altro sock (Gemonese2000).
E non vedo neppure un admin cancellazionista fargli le pulci come invece sono pronti a fare con gli inclusionisti
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Gitz
Administrator
This post was updated on .
Ora il blocco di *** è finito per cui se non tocca più quell'utenza e continua con la nuova non c'è niente di male, ma per due mesi a settembre e ottobre ha evaso il blocco con il sock e questo va meno bene. A me il suo ipercancellazionismo sembra un danno, ma questo è un altro discorso.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Gitz
Administrator
This post was updated on .
Alla fine *** è stato bloccato a infinito e il suo sock Palindromo2002 è stato tenuto in vita ma bloccato per tre mesi per "Abuso di utenze multiple: e utenza creata in evasione del blocco comunitario". Mi sembra una decisione giusta da parte di Titore.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Wiki per tutti
Quello che trovo sbagliato è bloccare un'utenza non usata da mesi. Soprattutto se c'erano necessità di anonimato
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Gitz
Administrator
Solo un aggiornamento sulla triste conclusione di questa storia. Anche Palindromo2002 è stato bloccato a infinito. I dettagli sono confusi (il 10 aprile chiede il blocco definitivo dell'utenza ma l'11 aprile fa una richiesta di revisione del blocco) ma tutto sommato irrilevanti. Come si legge dal messaggio di Jaqen sulla sua talk, è andata come doveva andare. L'unica cosa importante è capire se qualcuno avrà il buon senso di annullare l'ultima PDC aperta da questo sfortunato utente ipercancellazionista: Wikipedia:Pagine da cancellare/Irmak Örnek.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Wiki per tutti
Ok ma puoi per favore togliere l'associazione delle due utenze dal titolo? Ho come l'impressione che questa persona abbia esigenze di privacy, per cui avevo evitato di inserirli quando ho aperto il topic
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Gitz
Administrator
Lasciamo Palindromo2002? Qualche indicazione nel titolo che spieghi che cos'è l'oggetto del thread ci vuole, altrimenti come si fa a ritrovare la conversazione?
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Gitz
Administrator
stricchiamo anche il nome del sockmaster, va
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Gitz
Administrator
Oltre alla voce su Irmak Örnek, che è stata cancellata, Palindromo aveva messo in PDC anche la Rivista storica dell'anarchismo. Evidentemente aveva deciso di andarsene avvelenando i pozzi, facendo terra bruciata, in un ultimo conato di cancellazionismo furioso e demenziale. Per fortuna un LTA ha suonato la campana, "Siete proprio sicuri di voler cancellare questa voce? Per di più in semplificata su proposta di un infinitato? Secondo me state facendo un errore" e, a quanto pare, la voce sarà mantenuta (io per prudenza ne ho comunque salvato una copia su WikiTrash). Forse gli utenti se ne sarebbero accorti e avrebbero impedito il danno anche senza l'intervento dell'LTA: bravi Daytang, Plasm, Surdus e Biecoblu (sinora).
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Arturo Toglie
Gitz wrote
Oltre alla voce su Irmak Örnek, che è stata cancellata, Palindromo aveva messo in PDC anche la Rivista storica dell'anarchismo. Evidentemente aveva deciso di andarsene avvelenando i pozzi, facendo terra bruciata, in un ultimo conato di cancellazionismo furioso e demenziale. Per fortuna un LTA ha suonato la campana, "Siete proprio sicuri di voler cancellare questa voce? Per di più in semplificata su proposta di un infinitato? Secondo me state facendo un errore" e, a quanto pare, la voce sarà mantenuta (io per prudenza ne ho comunque salvato una copia su WikiTrash). Forse gli utenti se ne sarebbero accorti e avrebbero impedito il danno anche senza l'intervento dell'LTA: bravi Daytang, Plasm, Surdus e Biecoblu (sinora).
Ottimo sia stata salvata.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Ci sono regole e leggi?

Gitz
Administrator
E' stato già discusso e deciso il ricorso di Palindromo contro il suo blocco a infinito. E' successo una settimana fa qui. Non ce ne siamo accorti perché la pagina in cui vengono discusse le richieste di revisione del blocco a oggi è uno dei segreti meglio custoditi di it.wiki: Wikipedia:Richieste di revisione del blocco non è inserita tra le voci correlate né di Aiuto:Richiesta di revisione del blocco né di Wikipedia:Revisione del blocco. Geniale! come il gioco delle tre carte: tre pagine dal nome pressoché identico di cui una - quella su cui vengono discussi e decisi gli appelli - scompare. Spero che si tratti di un errore non intenzionale....